Barby Emily

31 Ago
0 comment

C’ era una volta una bambina di nome Stella,che aveva otto anni.Lei possedeva da quando era piccola una bambola: Emily, perfetta di cuore anche se non era bellissima. Stella aveva molte bambole, ma Emily era la più perfetta per questo lei giocava sempre con essa. Alla vigilia di natale Stella ricevetti un stupenda Barbie molto più bella di Emily.

Allora la bambina appoggio Emily su di uno scaffale e fu quasi dimenticata perché il nuovo interesse di stella era Roberta la nuova bambola. Ma il peggio era che la nuova Barbie aveva un cuore duro e grigio. Essa trattava male tutte le Barbie di quella casa, come se fossero niente in confronto a lei,era molto vanitosa e superba. Un giorno Emily non sapendo come tornare la Barbie preferita di Stella si mise a piangere. Le sue amiche Barbie fate la consolano dicendo.

– Via, non piangere, ti aiuteremo noi- Le fate stettero un attimo in silenzio, poi aggiunsero:

– Dovrai fare solo quello che ti diciamo: devi avere molto coraggio,questa notte uscirai da questa casa e affronterai tutti i pericoli del traffico e della città per raggiungere il nuovo negozio di magia, non ti puoi sbagliare si chiama “BIB DI BOBEDI BA” li dovrai prendere in prestito una bacchetta magica e portarcela. Emily aspetto che tutti fossero a letto e sgattaiolò fuori da cosa.

Si ritrovò sul marciapiede ed ecco ad un tratto un cane diretto verso di lei, era feroce abbaiava, scappando con un balzo la bambola si ritrovò in mezzo alla strada proprio nel momento in cui stava arrivando una Ferrari a tutta velocità, non fu travolta per un pelo, perché si lanciò su l’ altra parte della strada. Emily col cuore in gola cercò di stare lontano dalla strada ma si perse. Vide davanti a lei l’insegna colorata e luminosa di una discoteca. Vide uscire da essa dei ragazzi ubriachi, come la videro cercarono di prenderla; Emily scappò, loro non la videro più perché si nascose dentro a un vicolo. Quando arrivò alla fine del vicolo si trovò davanti il negozio di magia. Si accorse che a fianco alla porta c’era un buco dove passavano i topolini, si infilò lì dentro con la speranza che la conducesse dentro al negozio, infatti così fu. Prese la bacchetta magica e tornò indietro dalle sue amiche fate. Loro contente che Emily era riuscita nell’impresa, afferrarono la bacchetta e dissero in coro : – Il cuore bello che tu hai dentro, che si possa vedere anche all’esterno, Bibedi Bobedi Bu, fa la magia che sai solo tu !-

Emily si trasformò nella Barbie più bella del mondo fu felice e disse : – Ma, ma, ma …… Sono meravigliosa, quest’abito ! Questi occhi !! Vi ringrazio con tutto il cuore fatine, veramente grazie ! –

E loro risposero : – La tua bellezza nascosta dentro, noi te l’abbiamo solo tirata fuori – .

Poi andarono da Roberta che stava ancora dormendo e dissero: – Il cuore brutto che tu hai dentro che si possa vedere anche all’esterno, Bibedi Bobedi Bu, fà la magia che sai solo tu! –

Subito Roberta divenne bruttissima, i suoi abiti grigi e duri, i suoi occhi come i suoi capelli erano caduti.

Il mattino la bambola malvagia si accorse che era cambiato qualcosa ma non poteva vederlo.

– Aaaaaaaahhhh !!!!!!!!!!!! – Stella strillo vedendola: – Ma che ti è successo?!? Sei proprio brutta ! –

Allora la prese e la gettò nella spazzatura. Poi Stella andò in camera sua per controllare se era successa quella terribile cosa anche alle altre Barbie. Ma con grande stupore riconobbe Emily in quella bellissima Barbie che era di fronte a lei. Emily ritornò ad essere la Barbie preferita di Stella che la accompagnò per tutta la vita.

classe 3^ Plesso De Amicis, Marina Picena ins. Stefania a.s. 2006\07

Leave your thought